come diventare complottisti

DAL 29 LUGLIO AL 15 SETTEMBRE 2020

Errico Buonanno, scrittore, saggista e appassionato di fake-news, autore del libro Sarà vero: Falsi, sospetti e bufale che hanno fatto la storia (Einaudi), ripercorrerà la storia del complottismo, mettendone in evidenza i temi ricorrenti e insegnando agli studenti, volendo, a fabbricare una teoria del complotto pronta all’uso. Oppure, più semplicemente, a riconoscerla e confutarla.

Acquista corso 120€
Richiedi informazioni

«Tutto ciò che chiamate “verità” non è altro che un’enorme menzogna. Basta ascoltare Trump e molti politici come lui, anche italiani, o leggere i commenti sui social network. Guerre, epidemie, elezioni politiche, scoperte scientifiche e tecnologiche, persino la scoperta della luna, non sono ciò che sembrano, ma fanno parte di un piano coerente ordito per ingannarci. I grandi burattinai ci manipolano nell’ombra, potenti, sfuggenti, forse non umani, e solo pochi eroi molto attenti ai particolari possono sperare di fermarli. Certo: quella appena esposta sembra la trama di un film o di un romanzo. Ma è anche la struttura mentale che regge quelle che vengono chiamate “teorie di complotto”»

Meccanismi che sono sempre esistiti, che hanno attraversato l’Impero romano come il medioevo, il Seicento barocco come il Settecento della Rivoluzione francese, giungendo, più vivi che mai, fino a noi. La loro parentela con un film di serie B non è un caso, perché si tratta essenzialmente di narrazioni stereotipate, immutabili, che funzionano proprio per la loro ripetitività che sa adattarsi, di volta in volta, a un nemico differente.

In sei lezioni, Errico Buonanno (scrittore, saggista e appassionato di fake-news e autore del libro Sarà vero: Falsi, sospetti e bufale che hanno fatto la storia, Einaudi) ripercorrerà la storia del complottismo, mettendone in evidenza i temi ricorrenti e insegnando agli studenti, volendo, a fabbricarsi le proprie teorie del complotto pronte all’uso. Oppure, più semplicemente, a riconoscerle e confutarle.

Programma del corso:

1 / La fabbricazione del nemico e la teoria del Grande Complotto come motore della Storia | 29 luglio, dalle 18:30 alle 20:00

2 / Fake-news come fabbrica del mistero: Graal, Templari, Rosacroce e l’arte di creare storie da best-seller. Un’arte creata nel medioevo, rilanciata dall’Ottocento e oggi più viva che mai | 4 agosto, dalle 18:30 alle 20:00

3 / Le pseudoscienze e l’epidemia come complotto: i ciarlatani di ieri, i ciarlatani di oggi, e il loro nutritissimo seguito | 25 agosto, dalle 18:30 alle 20:00

4 / Le voci che corrono (leggende metropolitane): Dagli ufo al mostro di Lochness alla sirene in Parlamento, l’umanità ha sempre avuto voglia di credere alla diceria | 1 settembre, dalle 18:30 alle 20:00

5 / Il complottismo come strategia politica: quando il complottismo è un’arma per colpire la concorrenza, creare il nemico e detenere il potere | 8 settembre, dalle 18:30 alle 20:00

6 / Fabbrica anche tu la tua teoria di complotto | 15 settembre, dalle 18:30 alle 20:00

Acquista corso
Richiedi informazioni